Tutto sul Man

All About Jazz

Non possiamo cominciare se non con un articolo di C. Michael Bailey su questa rivista americana per comprendere lo spessore internazionale del personaggio: “…the art that is produced is simply sublime…”

Remembering Saxophonist Massimo Urbani

E segnaliamo, sempre dalla stessa rivista, la recensione di alcuni dischi: divertente, leggendolo, il perché del titolo dell’articolo: “Maximum City

Il Premio Massimo Urbani

Ogni anno a Camerino si svolge il premio dedicato al “Man” per far emergere nuovi talenti del jazz

http://www.premiomassimourbani.com

E la bio di Max dal sito del premio

Una sentita  biografia

(dal sito “magazzininesistenti”)

Quando si arriva a quelle altitudini è difficile rimanere in compagnia, spesso si è soli

Massimo Urbani: “L’avanguardia è nei sentimenti” – di Gabriele Peritore

Il libro “Massimo Urbani: l’avanguardia è nei sentimenti”

Ed un articolo de “linkiesta” sull’editoriale “La Fanfara frenetica” di …..

Una struggente interpretazione

(vi invito a leggere i commenti per capire meglio la grandezza di questo musicista)

Un classico con interpretazione non classica

Una bel libro biografico

Paola Musa, oltre ad essere una brava scrittrice e poetessa (medaglia del Presidente della Repubblica), è una testimone diretta degli ambienti jazzistici dove si muoveva il “Man”…un libro da non lasciarsi sfuggire

Go Max Go – Romanzo musicale

Trovo interessante anche questa recensione

Articolo di Enrico Rava sul Manifesto:

“Massimo Urbani, il fragile genio”

Il 6 maggio 2017 esce sul fasciolo Alias del Manifesto un articolo su Max scritto da Enrico Rava:

Teche Rai: “24 giugno ’93: In ricordo di Massimo Urbani”

Concerto registrato per la RAI nel 1975 di Rava con Massimo Urbani

“Luomo che parlava jazz” – Regia di Alessandro Rubinetti

il Trailer

Massimo Urbani & Tullio De Piscopo

Massimo Urbani & Tullio De Piscopo, Jazz standard, Jam session 1/2

Massimo Urbani & Tullio De Piscopo, Jazz standard, Jam session 2/2

Massimo Urbani nella Fabbrica Abbandonata

Massimo Urbani nella Fabbrica Abbandonata (1 di 4)

Massimo Urbani nella Fabbrica Abbandonata (2 di 4)

Massimo Urbani nella Fabbrica Abbandonata (3 di 4)

Massimo Urbani nella Fabbrica Abbandonata (4 di 4)

(il DVD del docu-film, in qualità audio e video alta, è in vendita nel nostro sito qui: il ricavato viene interamente riutilizzato per finanziare le attività associative!)

Maurizio Urbani intervistato da S-travolgiamo – Camerino 7/06/2013

qui l’intervista

Il Jazz di Monte Mario

E’, o meglio era, una manifestazione jazz dedicata al “man” che veniva svolta nel quartiere dove Max è cresciuto.

Purtroppo  l’amministrazione locale ha finanziato il progetto per solo due edizioni, l’ultimo appuntamento con programma si trova su facebook.

Un video del Monte Mario Jazz Festival 2012 – ideato da Ivano Nardi

Una petizione change.org per non cancellarlo

E i promotori della petizione

Recriminazioni in un blog

Una disputa politica del 2017

La discografia

Ecco una completa raccolta

chi l’ha curata è Roberto Arcuri che ha collaborato alla stesura del libro di Carola Di Sepio (vedi più avanti al capitolo su facebook)

Roberto parla di questo anche nel suo blog

Omaggio Rai3 a vent’anni dalla morte

La lettura di Giancarlo Liviano D’Arcangelo

Come nasce un disco con Max

Una interessante testimonianza su “Round About Max”

Il suo primo disco

Ecco una descrizione di Jazz a confronto n. 13

Una pagina facebook

L’abbiamo trovata interessante e ricca di contenuti!

Il titolo richiama un’altra bella pubblicazione sul “Man” dal titolo appunto:

Massimo Urbani. L’avanguardia è nei sentimenti

Recensione del disco “Dedications to A.A.&J.C.”

Una interessante recensione del disco del 980 scovata sul sito DEBASER

(sono da leggere anche i commenti)

Un tributo al grande MAN

“One of the most original tribute to the art and life of the great Massimo Urbani.”

E’ il disco “Our Redemption” del clarinettista e sax alto Francesco Chiapperini

Ascending Down The Hell | Francesco Chiapperini Extemporary Vision Ensemble

Info sul disco sul sito della label indipendente “rudi records

Max e Maurizio assieme

Massimo Urbani, Maurizio Urbani, Stefano Sabatini, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto

Enrico Rava – Lavori Casalinghi

un brano di Rava dedicato a Max: Enrico Rava trumpet Massimo Urbani alto saxophone Bobo Stenson piano Palle Danielsson bass Jon Christensen drums 

Una targa per Max – eroe del Jazz

Un articolo del  2018 riguardo al “doveroso omaggio al compianto Massimo Urbani, uno dei più influenti esponenti del jazz italiano, che lo scorso 8 maggio, giorno della sua nascita, ha ottenuto una targa a suo nome nei giardini antistanti il Parco di Santa Maria della Pietà a Roma.”

Una recensione “da brividi” su disco live postumo

Questa recensione su questo doppio registrato durante il concerto di Vicenza del 1984, descrive molto bene la capacità di Massimo di intepretare i brani e come il suono del suo sax sia in grado di far fremere pubblico e musicisti

Un’altra biografia su Max

Dal blog di Alberto Massazza eccola qui. Inoltre c’è una biografia su Luca Flores dove viene citata anche la collaborazione con Max, qui.

Un articolo su Gaslini in cui si parla del grande talento!