Un murales per Max: si farà!

Cari amici,

è passato un po’ di tempo dall’ultima comunicazione e me ne scuso. Il fenomeno “pandemia” ha rallentato tutto ed anche la nostra associazione ha subito un forte impatto sopratutto sulle attività di promozione di concerti dedicati a Max.

Ma non siamo rimasti con le mani in mano: durante questi mesi, nella spasmodica ricerca di mantenere in vita i nostri programmi abbiamo continuato a lavorare dietro le quinte per raggiungere alcuni obiettivi che ci eravamo preposti:

– abbiamo fatto un sopralluogo con il Sig. Sindaco di Monterosi nel nuovo cimitero dove verrà traslata la salma di Max. La posizione è veramente bella

e adesso non rimane che nei tempi tecnici necessari,  definire e realizzare la lapide, scegliere il materiale ed organizzare una cerimonia…speriamo per metà settembre!

– abbiamo cercato di rispondere a qualche bando di gara del Comune di Roma e della Regione Lazio per ottenere dei finanziamenti per le attività culturali su Roma (in particolare nel 14simo quartiere) e stiamo aspettando gli esiti (uno, il più importante, l’Estate Romana 2020-2022, nonostante il buon punteggio, ci ha visto esclusi per un soffio!). Le proposte artistiche sono molto belle. Speriamo di trovare comunque il modo di realizzarle.

– abbiamo riconfermato l’adozione del Giardino Massimo Urbani a Roma che ci vedrà anche quest’anno impegnati a mantenerlo in maniera decorosa ed ospitale per tutti i cittadini ed in memoria di Max!

– come già sapete, abbiamo fatto una petizione su Change.org per dedicare una scuola di Musica a Max: iniziativa che ha raccolto più di 1500 firme in meno di 10gg e che ha “generato” una lettera aperta alla sig.ra Sindaca di Romache ancora non ha avuto una risposta! Ma noi non demordiamo e cercheremo di farci dare quanto meno una risposta ufficiale sulla posizione dell’amministrazione a riguardo! Voi continuate a diffondere per aumentare le firme, grazie!

– E la notizia più importante: dopo nove mesi di attività amministrativo-burocratiche ed anche tecniche, finalmente abbiamo avuto il nulla-osta  da tutte le autorità competenti

per realizzare un MURALES molto particolare proprio nel Giardino Massimo Urbani!

Ringrazio per la sua generosità l’artista Debora Diana (BLOG) che ha messo a nostra disposizione la sua arte per disegnare il bozzetto con cui verranno realizzati i diversi “quadri” sul muro, sui pannelli attaccati alle recinsioni, sulle panchine e sui cestoni porta rifiuti.

Adesso il tutto va realizzato in tempi neanche troppo lunghi (entro tre mesi perché non scadano le direttive di autorizzazione!): per questo vi chiedo AIUTO perché si riescano a trovare tutte le risorse necessarie per la finalizzazione del progetto. E’ stato creata, qualche tempo fa, una raccolta fondi che ha un obiettivo ambizioso e che adesso ha bisogno di un’accelerazione.

QUANTUM LEAP FOR MAX URBANI – Un Murales per ricordare Massimo!

Clickate sul link qui sopra per sostenere l’iniziativa. Molti di voi hanno una visibilità pubblica importante. Vi chiedo, se possibile, di fare eco dell’iniziativa, ché con la collaborazione di tutti sicuramente riusciremo nell’intento!

Mi farebbe piacere ricevere da voi una risposta sull’iniziativa e sul vostro impegno,

Grazie per tutto, conto su di voi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *