We Lov’Er Man – al Jey

M. Moriconi: “è stato il più grande jazzista italiano”
L. Bonafede: “Il più bel suono di contralto esistente…sto cercando di spiegare qualcosa d’inspiegabile”
C. Atti: “Massimo rappresenta l’inarrivabile”
Utente Youtube: “Non riesco a smettere di riascoltarlo… E’ pura POESIA”

Cosa dire di più? Una serata che il Jey,  jazz club tra i più conosciuti a Roma, ed il suo “patron” Leonardo Iattarelli hanno voluto dedicare a Massimo Urbani con tutto il cuore:
WE LOV’ER MAN – A tribute to Max”
Un concerto con l’esecuzione degli standard preferiti di Massimo Urbani
Maurizio Urbani Quartet
M. Urbani – sax tenore
G. Ascolese – batteria
V. Lucarelli – pianoforte
M. Fratini – contrabbasso

Ed è stata una grande serata ricca di emozioni e musica live con jam finali una più bella dell’altra.

Di seguito alcune foto

 

Seguici su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *